30-10-2017
Selcom ha contribuito ai lavori per la realizzazione dell” impianto di ascensori che collega piazza municipio con il bellissimo cimitero monumentale di Amalfi. Quello che statisticamente risulta essere il secondo impianto in roccia più alto d'Europa gestito da un ente pubblico, da questa mattina è finalmente al servizio di cittadini e turisti che potranno raggiungere più agevolmente uno dei punti più panoramici della città. La Selcom ha realizzato tutto il sistema di videosorvegliaza dell’intero impianto di ascensori, che corrono in roccia Nell'impianto ascensore si arriva attraverso una galleria di circa 95 metri scavata nella roccia viva - spiega l'ingegnere Pietro Fico, responsabile del procedimento che a portato alla realizzazione definitiva dell'opera - che fa accedere ad uno spazio cavernoso da cui si staccano due trafori verticali ciascuno di circa 78 metri di altezza. Il percorso realizzato con un foro del diametro di 4,2 metri lineari ospita due ascensori, uno adibito al trasporto pubblico, destinato alle persone, e uno per quello privato, dedicato al trasporto di feretri e altri carichi. E' tra gli ascensori più alti d'Italia gestiti da un ente pubblico: salgono in soli 40 secondi il dislivello di 78 metri con una velocità di 2 metri al secondo.

Fonte: